Cerca

Petrolio: Belisario (Idv), no a trivellazioni in Basilicata

Economia

Roma, 17 giu. - (Adnkronos) - ''La Basilicata ha un ruolo di primo piano nella strategia energetica italiana, ma non e' possibile imporre trivellazioni indiscriminate senza tenere conto delle istanze locali. Il ministro dello Sviluppo Romani sappia che l'Italia dei Valori si opporra' ad ogni tentativo di sfruttare la nostra regione anteponendo le ragioni dell'approvvigionamento alla salvaguardia della salute e dell'ambiente''. Ad affermarlo in una nota e' il presidente dei senatori Idv, Felice Belisario.

A settembre 2009, aggiunge, ''il ministero dell'Ambiente ha accolto le osservazioni della Regione e ha dato parere negativo al programma di ricerca di idrocarburi nel mar Jonio. Se il Governo torna alla carica la Basilicata deve difendere con piu' forza i diritti dei cittadini e le risorse ambientali, perche' dare il via alle trivellazioni significa calpestare lo sviluppo turistico e la qualita' del territorio. La costa metapontina non puo' essere flagellata da uno sfruttamento esasperato delle risorse: la tragedia del Golfo del Messico non ha insegnato nulla? Invito formalmente il ministro Prestigiacomo a ribadire la contrarieta' al programma di ricerche gia' manifestata appena due anni fa, tenendo peraltro conto che e' stato accolto l'ordine del giorno del gruppo IdV che impegna il Governo a valutare l'opportunita' di non rilasciare nuove autorizzazioni per la prospezione e la ricerca di idrocarburi e di sospendere o rivedere quelle gia' assegnate''.

Di fronte all'arroganza del ministro Romani, conclude, ''e' evidente che bisogna bloccare l'iter degli accordi tra Stato e Regione, ascoltare le associazioni territoriali che rappresentano la volonta' dei cittadini e aumentare senza riserve le royalties, evitando una volta per tutte la sfrenato saccheggio di in inestimabile patrimonio ambientale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog