Cerca

Firenze: giovane pusher a poliziotti, spaccio per aiutare la mia famiglia

Cronaca

Firenze, 17 giu. - (Adnkronos) - Spacciava per aiutare la famiglia in grosse difficolta' economiche. Cosi' un ragazzo di 18 anni, arrestato ieri a Firenze dalla polizia, si e' giudtificato davanti agli agenti, che nella sua camera da letto hanno rinvenuto 17 bustine in cellophane contenente stupefacente per il peso complessivo di 28 grammi tra marijuana e hashish, e una bilancina di precisione con misurazione a led, quest'ultima occultata nel guardaroba.

Secondo quanto emerso, gli investigatori si sarebbero recati nel suo appartamento, in una zona popolare di Firenze dove vive con i genitori, grazie a una segnalazione anonima. ''Ho comprato la droga per rivenderla e guadagnare, vista la difficile situazione finanziaria della mia famiglia'', ha detto il 18enne, che gia' in passato era stato denunciato come assuntore di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog