Cerca

Pil: Fmi, debole in paesi avanzati +2,2% in 2011

Economia

Roma, 17 giu. - (Adnkronos) - La crescita nelle economie avanzate e' ancora "debole", restano "rischi", legati all'economia Usa e alla crisi dei paesi periferici della zona euro. E' quanto afferma l'Fmi prevedendo il pil delle maggiori economie a +2,2% nel 2011 (-0,2% rispetto a stime aprile) e +2,6% nel 2012.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog