Cerca

Archeologia: Galloni, inaugurazione Santuario Ercole non festa ma evento culturale

Cultura

Roma, 17 giu. - (Adnkronos) - ''Non sara' una festa ma un evento culturale quello di giovedi' prossimo a Tivoli, quando sara' inaugurata e aperta al pubblico la prima fase dei restauri del Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli''. Lo afferma all'ADNKRONOS il direttore regionale dei Beni culturali del Lazio, Federica Galloni, spiegando che la scelta del Mibac di fare ''uno spettacolo dal vivo per celebrare la riapertura del prestigioso sito archeologico, ha una forte tradizione di collegamento con l'epoca in cui era attivo il Santuario''.

Il programma di della serata inaugurale del 23 giugno, infatti prevede musica, con Eugenio Bennato, spettacoli di danza e teatro, insieme alla proiezione di un filmato realizzato da Piero Angela e Paco Lanciano. ''La scelta di Bennato- spiega Galloni- e' stata fatta ad hoc, perche' nella sua musica utilizza strumenti della tradizione, raffigurati negli affreschi di Pompei''.

Giovedi' prossimo, quindi, saranno aperte al pubblico le parti dell'immenso sito archeologico, circa tre ettari, interessati dai restauri degli ultimi tre anni, costati 15,5 milioni di euro. ''A questo -chiarisce la direttrice- ne seguira' un altro, perche' il Santuario e' uno dei piu' importanti del Lazio, costituito da un grande triportico che si apre sulla vallata, con al centro l'ara sacra e il teatro affacciato sulla valle''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog