Cerca

Caso Battisti: Rossi (Toscana) scrive a presidente Rousseff, Brasile riconsideri decisione

Cronaca

Firenze, 17 giu. - (Adnkronos) - ''Chiedo a Lei e al suo Paese un impegno a riconsiderare la decisi one assunta ed al pieno rispetto della giustizia sostanziale oltre che delle Convenzioni internazionali. La invito a considerare le giuste richieste di chi chiede verita' e certezza della pena'' . E' questo un passo della lettera che il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha inviato al presidente della Repubblica del Brasile Dilma Rousseff chiedendo che il Brasile riconsideri la propria decisione sulla negazione dell'estradizione a Cesare Battisti.

Il presidente Rossi lo ha annunciato nel corso di un incontro avuto oggi nell'ambito della manifestazione Pitti Uomo, in corso a Firenze, con dieci esponenti della moda brasiliana ospiti speciali di questa edizione 2011. Dopo averli ringraziati per la loro presenza e rinnovato l'amicizia della Toscana, a ciascuno di loro, Rossi ha consegnato una copia della lettera inviata al presidente Rousseff. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog