Cerca

Caserta: Cgil, sindaco Castel Volturno chiede restituzione immobile confiscato a camorra (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "La Camera del lavoro di Caserta e la Cgil Campania - continua la Confederazione - esprimono profonda preoccupazione per l'episodio che ha un precedente a Trentola Ducenta dove, una delle piu' belle e significative esperienze di uso sociale dei beni confiscati alle mafie realizzata in Italia, la Comunita' dei Felicioni, alloggiata nel bene confiscato al camorrista Dario De Simone, rischia a sua volta di chiudere per volonta' del neoeletto sindaco Michele Griffo".

La Cgil Campania e la Camera del lavoro di Caserta "sono impegnate a mettere in campo tutte le iniziative a sostegno della legalita' e della giustizia e a contrasto di tale eventualita'", conclude la nota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog