Cerca

Catanzaro: aggredito a scopo di rapina, due fermi

Cronaca

Catanzaro, 17 giu. - (Adnkronos) - Aggredito per duecento euro e mandato in ospedale. E' accaduto a Lamezia Terme, dove un romeno e' stato picchiato da due connazionali di cui si fidava a scopo di rapina. L'episodio e' avvenuto una settimana fa davanti a un supermercato in centro, ma e' stato reso noto oggi. Ogni mattina il gruppo si incontrava nel piazzale. Il 9 giugno mattina pero' i due finti amici hanno chiesto alla vittima di consegnargli i soldi che aveva. Al suo rifiuto lo hanno pestato a calci e pugni, rapinandolo di duecento euro.

Il romeno e' giunto in ospedale gravissimo, con diverse fratture ed ematomi. Dopo essersi ripreso, la vittima ha chiesto di essere ascoltato dai carabinieri, ai quali ha fornito gli elementi utili per l'identificazione dei due aggressori. Cosi' i militari della Compagnia di Lamezia Terme hanno rintracciato due romeni di 31 e 38 anni, sottoponendoli a fermo per i reati di rapina, lesioni personali e tentata estorsione. Il gip del Tribunale ha convalidato il provvedimento e disposto la custodia cautelare in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog