Cerca

Roma: Nanni (Pd), Alemanno consegna case e citta' all'estrema destra

Cronaca

Roma, 17 giu. (Adnkronos) - ''Dai legami tra l'estremismo di destra e il Sindaco affiora un nuovo scandalo. Questa volta piu' insopportabile in quanto si sviluppa all'interno dell'emergenza abitativa e anziche' dare risposte a chi ha veramente bisogno di casa sfrutta l'indigenza di migliaia di persone per favorire associazioni amiche. La giunta Alemanno sta consegnando la citta' alla destra estrema che dai rapporti con il Campidoglio fa cassa per le proprie iniziative di propaganda a sfondo xenofobo, omofobo e inneggianti alla violenza''. E' quanto dichiarato dal consigliere del Pd Dario Nanni vice-presidente della commissione lavori pubblici del comune di Roma.

''Oltre ad acquistarne le sedi e a sostenerne le iniziative ora il comune gli paga anche le case. Questo e' quanto emerge dall'indagine della procura sulle case ai senzatetto - aggiunge Nanni - Conferire case a inquilini senza titolo e con redditi superiori a 100 mila euro e' immorale e inganna migliaia di famiglie realmente bisognose e in attesa di un alloggio. La presenza di medesimi occupanti abusivi censiti sia nello stabile di via Napoleone III che in quello di via Val d'Ala, stabili occupati entrambi da Casapound, evidenziano l'uso di professionisti dell'occupazione''.

''La giunta - conclude - sfrutta l'emergenza abitativa per assegnare al di fuori delle regole e dei protocolli e in modo assolutamente discrezionale gli alloggi e corrisponde ai proprietari di residence di lusso somme ingenti di denaro con cui si potrebbero assistere realmente molte piu' famiglie disagiate di quelle vere o presunte aiutate fino ad oggi. Quello che emerge dalle nuove indagini sugli scandali della giunta Alemanno e' un vero paradosso: si pagano canoni smisurati per soccorrere chi non ha bisogno e addirittura non residenti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog