Cerca

Lazio: approvata nuova legge sui servizi sociali (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Viene quindi individuato un nuovo ambito territoriale ottimale (Ato) che coincide territorialmente con l'ambito dell'Azienda sanitaria locale.Cio' conduce alla definizione di un soggetto sociale piu' forte e piu' stabile, in grado di relazionarsi alla pari con l'Asl e, pertanto, capace di garantire un piu' fluido percorso di integrazione tra i servizi sociali e quelli sanitari.

Il ruolo dei 55 distretti sociosanitari verra' raccolto e rilanciato dai nuovi organismi formati sulla base dell'associazione obbligatoria attraverso lo strumento della convenzione tra i Comuni dell'Ato. La convenzione dara' vita alla Conferenza dei sindaci, il nuovo organismo responsabile della programmazione a livello territoriale dei servizi sociali.

La nuova forma di gestione dei servizi e' l'Oasi, ovvero l'Organismo per le azioni sociali integrate, con il quale si superera' l'eccessiva frammentazione delle programmazioni territoriali, nonche' il ritardo che si e' registrato nell'attuazione degli interventi in alcuni distretti. E' formato dai Comuni convenzionati dell'Ato che costituiscono un consorzio, denominato per l'appunto Oasi che gode di personalita' giuridica e autonomia patrimoniale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog