Cerca

Sanita': L'Aquila, morto operaio colpito da legionella

Cronaca

Sulmona (L'Aquila), 17 giu. - (Adnkronos) - E' morto questa mattina l'operaio ricoverato da maggio nel reparto di terapia intensiva all'ospedale di Sulmona per un caso di legionella.

A.I., 42 anni, originario di Valle Agricola (Caserta) ma domiciliato ad Opi, piccolo centro turistico del Parco nazionale d'Abruzzo, aveva accusato sintomi simili ad una polmonite con febbre alta e difficolta' respiratoria. Dopo tutti gli accertamenti si scopri' che era affetto da legionella. L'uomo aveva trovato lavoro come fabbro in una officina del comune di Opi.

L'Arta (Azienda regionale per la tutela ambientale) dopo che venne diagnostico il caso effettuo' una serie di rilievi ambientali e di controlli sull'acqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog