Cerca

Groeanlandia: direttore Greenpeace arrestato per protesta contro piattaforma petrolifera

Esteri

Copenhagen, 17 giu. - (Adnkronos/Dpa) - Kumi Naidoo, direttore esecutivo di Greenpeace International, e' stato arrestato dopo essere salito a bordo di una piattaforma petrolifera esplorativa al largo delle coste occidentali della Groenlandia. Naidoo e' stato arrestato insieme a un'altro attivista di Greenpeace dopo aver scalato la Leiv Eiriksson, raggiunta a bordo di un motoscafo che era riuscito a evitare una motovedetta della Marina danese. Greenpeace, nelle ultime settimane, aveva inscenato altre due proteste simili per manifestare il proprio dissenso contro le attivita' di perforazione nelle acque dell'Artico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog