Cerca

Teatro: da Universita' Studi Milano laurea honoris causa a Franca Valeri (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Scioltasi la compagnia dei Gobbi, la Valeri inaugura la sua carriera da solista, impegnata in una forma di spettacolo che le diverra' perfettamente congeniale nel quale, autrice e attrice, cuce, con il filo di una chiacchierata inarrestabile e travolgente, i suoi monologhi, ritraendo con bravura sogni e manie delle donne moderne. All'attivita' teatrale e televisiva si affianca anche quella cinematografica, accanto a registi quali Lattuada e Fellini, e attori quali Sordi, Toto', Eduardo, De Sica e Tognazzi.

Dal principio degli anni Sessanta la Valeri si cimenta con la scrittura drammaturgica di piu' vasta campitura, ottenendo successo costante con molti testi da lei medesima interpretati. Autrice, attrice, regista Franca Valeri ha dato vita a una lunga galleria di personaggi fissando come chiave di lettura del suo teatro la centralita' indiscussa della donna. Madri, figlie, sorelle, amiche, nelle loro molteplici declinazioni sociali, psicologiche e culturali, restituiscono allo spettatore un mondo femminile da cui l'uomo e' irrimediabilmente escluso o evocato con crudele ironia.

Elegante e sobria, restia a qualsivoglia concessione nei confronti di una comicita' banale e grossolana, si legge ancora nella motivazione della laurea, Franca Valeri deve essere considerata una delle piu' interessanti e complete personalita' artistiche del nostro tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog