Cerca

Gay: sindaco Sulmona gia' sotto tiro, si fece rimborsare danni auto da Comune

Cronaca

Roma, 17 giu. - (Adnkronos) - Oggi sui giornali per la sortita sull'omosessualita' come 'aberrazione genetica', ma il sindaco di Sulmona, Fabio Federico, era gia' finito sotto il tiro dell'opposizione, e di parte della cittadinanza, per un'altra insolita vicenda: si era fatto rimborsare dal Comune i danni subiti dalla sua auto, 6.804 euro per la precisione, dopo che alcuni vandali avevano versato dell'acido sulla vettura, rovinandone la carrozzeria. Una vicenda che aveva indotto l'opposizione a chiedere le dimissioni del primo cittadino.

Il sindaco aveva accampato, a giustificazione del rimborso, il fatto che gli atti vandalici fossero collegati "all'esercizio della carica istituzionale rivestita nel Comune di Sulmona", come si legge nella determina della segreteria generale del comune abruzzese, datata 21 aprile 2011, con la quale si autorizza il rimborso per Federico. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog