Cerca

Crisi economica: Ires, piemontesi piu' ottimisti degli italiani per il futuro

Economia

Torino, 17 giu. - (Adnkronos) - I piemontesi sono lievemente meno pessimisti dell'anno precedente e piu' ottimisti degli italiani, per l'immediato futuro dell'economia. A rilevarlo e' 'Piemonte economico sociale', l'annuale pubblicazione curata dall'Ires, da cui emerge che gli stranieri vedono meno 'rosa' dei piemontesi: lo studio evidenzia, infatti, che a parlare di miglioramento e' un complessivo 16%, mentre quote intorno al 40% prevedono sia una stasi che un peggioramento.

A prevedere una situazione statica sono soprattutto i giovani, i non lavoratori e coloro che provengono dai paesi dell'Unione Europea, vedono invece un peggioramento soprattutto gli stranieri tra i 25 e i 44 anni, i lavoratori e coloro che provengono dai paesi europei extra unione e dall'Asia. A far quadrare il bilancio mensile e' poco meno della meta' degli intervistati (48%), a fronte di un complessivo 28% che riesce a risparmiare e un 18% che invece intacca le proprie riserve o deve fare debiti.

Opportunita' di lavoro in generale e per i giovani in particolare, sono i problemi che maggiormente preoccupano i piemontesi. Segue la preoccupazione ambientale, condizionata dal progressivo deterioramento del quadro di vita urbano, in cui il traffico figura come primo imputato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog