Cerca

Lecce: atti sessuali su tre alunne minorenni, arrestato insegnante

Cronaca

Lecce, 17 giu. - (Adnkronos) - Agenti della Squadra Mobile della Questura di Lecce hanno arrestato, in esecuzione di una ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale del capoluogo salentino Carlo Cazzella, su richiesta del pm della Procura della Repubblica Carmen Ruggiero, un uomo di 60 anni, A.L. incensurato, insegnante di educazione artistica in un noto istituto scolastico di media inferiore, con l'accusa di violenza sessuale.

L'uomo, docente di storia dell'arte, durante l'ora di lezione in un'aula scolastica, avrebbe costretto tre alunne, di eta' inferiore ai 14 anni, a subire atti sessuali consistiti in veloci e violente palpazioni del seno. L'uomo le avrebbe colte di sorpresa e agendo contro la loro volonta'. L'indagine e' partita a novembre del 2010, quando le parti offese presentarono alla Squadra Mobile le denunce condite di particolari sconcertanti e scabrosi.

Infatti le indagini, condotte anche attraverso l'audizione di numerose persone informate sui fatti che hanno confermato le dichiarazioni delle parti offese, hanno consentito di accertare che il professore, girando fra i banchi dell'aula, profittando dell'occasione di visionare i disegni, si avvicinava alle ragazzine e ne accarezzava il seno cingendole dalle spalle con le braccia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog