Cerca

Edilizia: obiettivo recupero, in Toscana tempi brevi per nuova legge (3)

Economia

(Adnkronos) - Altra novita' e' l'introduzione della procedura per il rilascio del permesso a costruire contenente l'istituto del silenzio assenso ''che comunque - ha chiarito l'assessore - non si applica ad interventi in zona vincolata per i quali vale il principio del silenzio rifiuto''. In termini di semplificazione procedurale e per rispondere alle richieste delle categorie professionali, la proposta di legge prevede la ''possibilita' di certificare i requisiti igienico sanitari da parte del progettista''.

Sul fronte interventi volti alla rigenerazione delle aree urbane, l'esecutivo toscano prevede una ''riorganizzazione del patrimonio edilizio esistente'', la ''riqualificazione delle aree degradate'', la ''riorganizzazione funzionale delle aree dismesse'', il ''recupero e riqualificazione degli edifici di grandi dimensioni o complessi edilizi dismessi''.

In questo senso, Marson ha chiarito che i ''Comuni dotati di piano strutturale approvato, in coerenza con i suoi contenuti, possono provvedere all'individuazione delle aree e degli edifici che intendono rigenerare''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog