Cerca

Immigrati: Msf, no a decreto Maroni e chiudere subito 2 Cie siciliani (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Gli immigrati che vi transitano "sono passati attraverso esperienze molto difficili - fa notare Freya Raddi, coordinatrice delle operazioni - e vivono attualmente nell'incertezza piu' totale sul loro avvenire, a causa di procedure di identificazione troppo lunghe e lente. Per queste ragioni e' assolutamente irresponsabile prolungare la durata massima di permanenza a 18 mesi".

In due precedenti rapporti pubblicati nel 2004 e nel 2010, Msf aveva gia' denunciato le conseguenze "disastrose" sulla salute fisica e mentale delle condizioni di detenzione nei Cie in Italia e aveva chiesto la chiusura degli stessi.

"Ancora una volta, constatiamo che le conseguenze sulle persone della politica migratoria italiana non vengono considerate - prosegue Raddi - Invece di concentrare i propri sforzi a inasprire le misure di detenzione, espulsione e controllo alle frontiere, le autorita' italiane dovrebbero avere come priorita' le condizioni di accoglienza dei migranti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog