Cerca

Perugia: Omicidio Fezzuoglio, pm chiede quattro rinvii a giudizio

Cronaca

Perugia, 17 giu. - (Adnkronos) - Per l'omicidio del carabiniere Donato Fezzuoglio, il pubblico ministero Antonella Duchini ha chiesto oggi quattro rinvii a giudizio. Ha chiesto che vengano processati Pietro Pala, Raffaele Arzu, Pietro Roberto Fragata e Fabrizio De Montis. A loro vengono contestati, a vario titolo, i reati di rapina, omicidio volontario e tentato omicidio. Ai quattro viene contestato di essere i responsabili della rapina al Monte dei Paschi di Umbertide, dell'omicidio del carabiniere Fezzuoglio, del tentato omicidio dell'appuntato Monti, dei furti delle auto usate per fuggire e per cercare di disperdere le proprie tracce e della detenzione di armi da guerra.

Per la procura di Perugia, a premere il grilletto contro Fezzuoglio fu Pietro Pala, sardo residente a Spina nel marscianese. A dimostrarlo sarebbero le testimonianze delle persone presenti al momento della sparatoria ad Umbertide, e alcune intercettazioni telefoniche e ambientali.

Davanti al gup Alberto Avenoso si sono inoltre costituite parti civili la famiglia del carabiniere ucciso, il ministero della difesa e quello dell'Interno e il Comune di Umbertide. L'udienza e' stata aggiornata a domani quando la parola passera' alle difese dei quattro uomini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog