Cerca

Sardegna: Indipendentista Meloni, Stato italiano colpisce me per intimidire movimenti

Cronaca

Cagliari, 17 giu. - (Adnkronos) - ''L'attacco concentrico che stanno portando avanti le Istituzioni italiane contro il sottoscritto, tese ad intimidire i movimenti indipendentisti, non e' teso solo contro di noi ma e' stato scelto premeditatamente come bersaglio la mia persona, per intimidire il movimento delle Partite Iva, il neo comitato dei Camionisti, del quale faccio parte, il Movimento pastori, i Movimenti anti-radar contro la Guardia di Finanza e tutti i movimenti spontanei che stanno fermentando per il riconoscimento dei nostri diritti e della nostra liberta'''.

Lo afferma il leader di Par.I.S. (Partidi Indipendentista Sardo) Doddore Meloni, auto proclamatosi presidente della 'Repubblica di Malu Entu' nel 2008 e protagonista di numerose iniziative per l'indipendenza della Sardegna e recentemente alla ribalta delle cronache per una denuncia da parte della Guardia di Finanza di Oristano per evasione fiscale.

''Per cio' che concerne il nostro movimento indipendentista, Malu Entu , siamo talmente depressi , abbattuti e disperati - afferma con ironia - che domani 18 Giugno a San Gavino Monreale, Par.I.S. inaugura , in via Tommaseo n.8, l'apertura della sezione politica dedicata a Leonardo Alagon''. Meloni domani mattina, con partenza alle 9, da San Gavino insieme ai militanti fara' visita al castello di Monreale per apporre una targa ricordo in onore di Leonardo Alagon. All'apertura della sezione sara' presente il Presidente del Movimento Indipendentista Malu Entu, Doddore Meloni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog