Cerca

Valle d'Aosta: Finanziamento europeo da 1,3 milioni per il restauro del Pont d'Ael

Economia

Aosta 17 giu. - (Adnkronos) - Il Pont d'Ael, l'imponente ponte-acquedotto edificato nel 3 A.C. che troneggia a cavallo del torrente Grand Eyvia, salendo lungo la strada per Cogne, sara' restaurato insieme a tutta la zona circostante.

Con l'intento di valorizzare l'intera area dal punto di vista urbanistico, la giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato oggi il progetto per il recupero di parte del villaggio di Pondel, la creazione di nuovi servizi e l'integrazione del monumento in un polo unico di visita che associa la dimensione storico-archeologica con quella rurale e naturalistica.

La spesa complessiva prevista e' di 1 milione e 300 mila euro, finanziati con fondi europei del ''Programma operativo competitivita' regionale 2007-2013 (POR)'' che non fanno parte delle risorse previste nel bilancio regionale. ''Gli interventi programmati -ha spiegato l'assessore regionale alla Cultura, Laurent Vie'rin- sono mirati alla valorizzazione di uno dei monumenti di epoca romana piu' importanti al mondo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog