Cerca

Lavoro: Landini (Fiom), e' evidente che questo governo deve andarsene

Economia

Bologna, 17 giu. - (Adnkronos) - "E' evidente che c'e' il problema di cambiare questo governo, ma non diamo deleghe in bianco a nessuno". Queste le parole che il segretario nazionale della Fiom Maurizio Landini rilascia ai cronisti, poco prima di salire sul palco della serata 'Tutti in piedi' condotta da Michele Santoro a Villa Angeletti a Bologna, nell'ambito della festa per i 110 anni della Fiom.

Secondo Landini "il lavoro e i diritti devono tornare al centro", ma bisogna anche lavorare per "la lotta alla precarieta' e all'evasione fiscale". A chi gli domanda perche' si sia scelto un volto noto come quello di Santoro per la serata clou della festa del sindacato dei metalmeccanici, Landini spiega che "sarebbe stato stupido non usare la comunicazione, la stampa per una festa che vogliamo sia una cosa pubblica e un'occasione di discussione. La differenza fra noi e altri che usano la comunicazione sono i contenuti, io prendo 2.300 euro al mese e lavoro non per i miei interessi ma per portare avanti i diritti dei lavoratori che rappresento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog