Cerca

Fiom: Bologna, Santoro apre show con fiction su ragazze di Arcore

Politica

Bologna, 17 giu. - (Adnkronos) - E' un video in forma di fiction sull'intervista ad una delle ragazze delle feste ad Arcore, proiettata sui maxischermi del parco di Villa Angeletti, ad aprire lo show di Michele Santoro organizzato per la festa dei 110 anni della Fiom. Sono migliaia le persone che continuano ad affluire sul prato allestito per la serata. A salutare il pubblico, uscendo per prima sul palco, e' stata Serena Dandini che rivolgendosi ai presenti ha scherzato dicende "siete un covo di comunisti, avete fatto una cosa che non si fa, avete occupato questo palco che e' di Angeletti della Uil e voi siete della Fiom. Siete l'Italia peggiore".

Oltre a ironizzare sulle parole rivolte ai precari dal ministro dell'amministrazione pubblica Renato Brunetta e sugli scontri fra i sindacati confederali, Dandini ha fatto riferimento anche alla difficile situazione dell'azienda pubblica televisiva. "Siamo del movimento del Rai Pride", ha aggiunto Dandini presentando Vauro che e' salito sul palco con un cappello da Dante Alighieri. Intanto, sul parco affollatissimo comincia a rannuvolarsi il cielo e sta cadendo qualche goccia di pioggia.

Il secondo video proiettato e' quello dell'ultimo incontro tra Brunetta e i precari della rete di Roma che gli chiedevano udienza ma che non sono stati ascoltati. Sul palco di Santoro, e' salita infatti la precaria che non e' riuscita a parlare con il ministro. Fra i lavoratori che prenderanno la parola anche le lavoratrici dell'Omsa e il leader del movimento dei pastori sardi che protestano da mesi per la crisi del loro settore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog