Cerca

Roma: 10 kg di preziosi in oro di cui non sa dire provenienza, denunciato commerciante

Cronaca

Roma 17 giu. - (Adnkronos) - E' stato denunciato dalla polizia per ricettazione, il proprietario di diverse attivita' commerciali di preziosi denominate "Comproro": nella cassaforte, in un negozio a Roma, aveva infatti un 'tesoretto' di 10 kg di preziosi in oro, di cui non ha saputo giustificare il possesso. Durante un controllo, effettuato dalla polizia in via Nomentana, dov'e' uno dei negozi, gli agenti della divisione amministrativa della Questura di Roma, diretti da Edoardo Calabria, hanno riscontrato alcune difformita' tra quanto elencato nel registro di polizia e il materiale prezioso visibile nelle vetrine.

Secondo la ricostruzione della polizia, il proprietario, avvisato telefonicamente dalla commessa del sopralluogo della polizia, una volta arrivato, ha spiegato agli agenti che la maggior parte della merce era custodita nella cassaforte di un altro negozio, sempre di sua proprieta', in via Ostiense.

Scusandosi con gli investigatori, e' apparso dispiaciuto per non poter mostrare il contenuto, in quanto le chiavi della cassetta di sicurezza le custodiva la sua fidanzata, partita per una vacanza in Brasile. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog