Cerca

Usa: formalmente chiuso il caso giudiziario contro Osama bin Laden

Esteri

Washington, 18 giu. - (Adnkronos/Washington Post) - Chiuso negli Stati Uniti il caso giudiziario contro Osama bin Laden aperto dalla procura di New York 13 anni fa. Ad archiviare il dossier, il giudice distrettuale di New York Lewis Kaplan che ieri ha autorizzato la richiesta di lasciar cadere le accuse di terrorismo formalizzate contro il leader di al Qaeda fra il 1998 e il 2000 dall'ufficio del procuratore Preet Bharara (complotto per attaccare gli Stati Uniti, assassinio di cittadini americani e altri reati legati agli attentati contro le ambasciate americane in Kenya e in Tanzania).

''Il primo maggio o intorno al primo maggio, 2011, con questo caso ancora aperto, l'imputato Usama bon Laden e' stato ucciso ad Abbottabad, in Pakistan, nel corso d una operazione condotta dagli Stati Uniti'', si legge nell'atto formulato in risposta a una richiesta della procura.

Lo scarno documento che pone silenziosamente fine a oltre dieci anni di dibattiti, dichiarazioni, minacce e promesse incentrate proprio su bin Laden, include anche una dichiarazione di George Toscas, il vice assistente dell'Attorney general per l'anti terrorismo e il contro spionaggio, in cui si certifica che la Cia e militari americani hanno confermato la morte di bin Laden attraverso test del DNA, analisi per il riconoscimento del viso e l'identificazione del corpo da parte di una delle mogli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog