Cerca

Cambi: guadagni per il dollaro in settimana su timori debito Grecia (3)

Finanza

(Adnkronos) - Il commissario economico dell'Ue Olli Rehn ha detto di essere fiducioso che l'Eurozona alla fine trovera' un accordo per erogare la nuova tranche di prestiti alla Grecia, nel corso del fine settimana. Un accordo sul salvataggio della Grecia e' sembrato piu' probabile ieri, quando si e' saputo che la Germania ha fatto un passo indietro, concordando sulla necessita' di non coinvolgere gli investitori privati.

Ieri l'euro ha recuperato leggermente. Nell'intera settimana, la moneta unica ha perso il 2,6% a 1,431 nel cambio con il dollaro. Nel frattempo, sui mercati hanno continuato a pesare le preoccupazioni per la ripresa economica Usa. Il Dipartimento del Commercio ha comunicato mercoledi' che le vendite al dettaglio sono calate dello 0,2% in maggio, per la prima volta in undici mesi, anche se il calo e' stato inferiore rispetto alle attese.

Sempre mercoledi', il Dipartimento del Lavoro ha comunicato che l'indice dei prezzi alla produzione e' salito dello 0,2% in maggio. Giovedi' il Dipartimento del Lavoro ha fatto sapere che l'indice dei prezzi al consumo e' salito dello 0,2% destagionalizzato in maggio e che l'inflazione 'core', depurata dai costi del cibo e dell'energia, e' salita dello 0,3% nello stesso mese, il tasso piu' elevato da luglio 2008, indicando che l'inflazione si sta diffondendo sempre piu'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog