Cerca

Fiat: Torino, prima udienza per ricorso Fiom su newco Pomigliano (2)

Economia

(Adnkronos) - Colloquiando con i giornalisti l'avvocato De Luca Tamajo ha preannunciato che la Fiat sollevera' alcune eccezioni preliminari riguardanti tra cui la competenza territoriale. Secondo i legali del Lingotto, infatti il Tribunale competente e' quello di Nola e in subordine qualli di Napoli o di Roma dove sono stati conclusi gli accordi in oggetto. Inoltre, secondo gli avvocati la condotta antisindacale deve essere sollevata dagli organismi territoriali e non dal sindacato nazionale. "Riteniamo si tratti di una iniziativa imprenditoriale del tutto nuova ed inedita -ha poi sottolineato il professor De Luca Tamajo- con l'adozione di un modello produttivo in linea con quelli piu' affermati a livello mondiale e l'unico in grado di restituire competitivita' allo stabilimento di Pomigliano".

Per la Fim l'avvocato Gianna Baldoni ha precisato che la presenza in aula dei metalmeccanici della Cisl e' stata determinata dalla volonta' di "spiegare le ragioni per cui le nostre organizzazioni hanno sottoscritto un accordo ai fini del mantenimento dei posti di lavoro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog