Cerca

Lodi: ruba bicicletta a Codogno, denunciato per rapina impropria

Cronaca

Milano, 18 giu. - (Adnkronos) - Ha rubato una bicicletta e poi, quando il proprietario l'ha scovato e ha provato a riprendersela, ha fatto resistenza, cercando di svignarsela. Per questo un 23enne della Bassa Lodigiana, D.B., incensurato, e' stato denunciato per rapina impropria. Il ragazzo ha rubato una bicicletta grigia da passeggio ieri intorno alle 18.30, in via Papa Giovanni XXIII a Codogno, nel Lodigiano.

Il proprietario, un 37ene di Codogno, e' andato dai carabinieri a sporgere denuncia ma, mentre era in caserma, ha ricevuto una telefonata dal figlio, che lo informava di aver ritrovato la bicicletta parcheggiata vicino all'oratorio di San Biagio. Il 37enne e' cosi' andato a riprendersi la bici, ma, arrivato sul posto, ha visto il ladro che se ne stava andando con il mezzo. Lo ha fermato, pretendendo la restituzione della bici e chiamando i carabinieri.

Quando i militari sono arrivati, il giovane ha iniziato a divincolarsi, invano. Il ragazzo e' stato preso in consegna dai carabinieri per un episodio che, da semplice furto, si e' tramutato in una rapina impropria. Il 37enne si e' recato al Pronto Soccorso dell'ospedale di Codogno, dove e' stato medicato e ha avuto tre giorni di prognosi, in seguito alla colluttazione con il ragazzo. Nei confronti del giovane, oltre alla denuncia per rapina, e' stato anche chiesto al Questore di Lodi un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Codogno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog