Cerca

Moda: da Giorgio Armani 40 mln di litri di acqua potabile per il Ghana

Economia

Milano, 18 giu. - (Adnkronos) - Sono oltre 40 i milioni di litri di acqua potabile raccolti da Giorgio Armani, tra il 1 marzo e il 31 maggio di quest'anno, attraverso la vendita dei profumi Acqua di Gio' e Acqua di Gioia. Una iniziativa che vede lo stilista impegnato nell''Acqua for life Challenge' per sensibilizzare sul tema dell'acqua a fianco Green Cross International. Ogni flacone di profumo venduto ha generato una donazione di 100 litri di acqua potabile. In piu', un codice personalizzato sulla confezione ha permesso di raddoppiare la donazione e di creare la propria community Acqua for Life sulla fanpage di Facebook Acqua for Life.

Ogni nuovo membro della community ha generato un'ulteriore donazione di 10 litri d'acqua, e ogni 'like' e/o 'commento' all'interno della community ha aggiunto 1 litro. L'obiettivo era di raggiungere l'equivalente di 40 milioni di litri di acqua potabile per i villaggi del Ghana. I risultati sono andati oltre le aspettative, essendone stati raccolti 43.314.986 di litri (3.003.786 litri raccolti attraverso la sfida su Internet; 5.331 community Facebook; 19.092 post; 408.756 commenti; 2.303.568 like). Ora, fa sapere la maison, si potra' intervenire in 16 villaggi.

La sfida Acqua for Life 2011 ha gia' permesso di iniziare i lavori nei primi 10, situati nella parte orientale del Ghana. Gli altri 6 villaggi che saranno aiutati si trovano nella regione del Volta e a ridosso della sponda sinistra del grande fiume. Un totale di circa 27.000 persone, sparse in 16 villaggi, avra' cosi' accesso all'acqua potabile. Di queste 27.000 persone, circa 3.500 sono bambini, che potranno usufruire dell'acqua anche all'interno del loro ambiente scolastico, attraverso l'uso delle strutture costruite di fianco alle scuole. Alla fine della realizzazione del progetto, circa 110 membri dei vari villaggi, soprattutto donne, muratori e tecnici, verranno istruiti sulla manutenzione e la riparazione degli impianti, assicurandone un utilizzo ottimale e sostenibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog