Cerca

Nuoro: operazione 'Bella Fiaba', 13 indagati per furti e rapine

Cronaca

Nuoro, 18 giu. - (Adnkronos) - Erano uniti da vincoli di amicizia, di parentela e di 'comparato' i tredici orgolesi indagati dalla Procura della Repubblica di Nuoro per associazione a delinquere finalizzata a commettere rapine, furti, danneggiamenti e per traffico e detenzione di armi. Si sono concluse oggi, con la notifica di tredici avvisi di garanzia, le indagini dell'operazione 'Bella fiaba' condotte della Squadra Mobile di Nuoro, coordinata da Fabrizio Mustaro, che hanno permesso di far luce su una serie di furti e rapine commessi nelle province di Nuoro, Sassari ed Oristano fra il 2007 e i primi mesi del 2009.

L'indagine e' stata denominata Bella fiaba prendendo spunto dal commento in sardo fatto da uno dei malviventi mentre, insieme ai complici, stava rubando in un negozio: afferma, molto euforico, che e' cosi' facile ''portar via tutta questa roba'' che sembra di essere in ''una bella fiaba''. Sono indagati T.A. di 25 anni, D.A. di 27 anni, C.G. di 23 anni, C.F. di 25 anni, C.F. di 22 anni, M.G. di 22 anni, F.M.F. di 25 anni, M.P. di 35 anni, R.S. di 30 anni, R.G. di 27 anni, S.D. 26 anni, M.M. di 32 anni e M.M.C. di 28 anni; tutti pregiudicati. T.A., F.M.F., C.G. e M.P. erano i promotori, organizzatori e capi dell'associazione.

Decine le intercettazioni telefoniche e ambientali insieme ai servizi di appostamento e pedinamento con cui e' stata ricostruita la fitta rete di contatti che permetteva alla banda di consumare furti e rapine in mezza Sardegna. I tredici si spostavano con le proprie autovetture e con quelle appena rubate per rapine, furti in abitazioni di campagna e in residenze estive, nei distributori di benzina, in negozi e supermercati. Con se' portavano sempre tre pistole, due a tamburo e uno semiautomatica, e un fucile. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog