Cerca

Afghanistan: ordigno contro convoglio Nato nell'Est, 4 guardie morte

Esteri

Kabul, 18 giu. - (Adnkronos/Aki) - L'esplosione di due mine piazzate sul ciglio di una strada nell'Afghanistan orientale e' costata la vita a quattro guardie che scortavano un convoglio della Nato e il ferimento di altre quattro. I due ordigni sono esplosio questa mattina nella provincia di Ghanzi, come ha spiegato Mohammed Hussain, capo della polizia della provincia.

''Nella prima esplosione sono morte due guardie e altre quattro sono rimaste ferite, altre due sono morte in una seconda esplosione poco dopo, sulla stessa strada'', ha detto citato dall'agenzia Dpa. Secondo il ministero degli Interni, due delle guardie lavoravano per l'agenzia di sicurezza privata Compas. ''Si e' trattato di un'azione inumana e codarda degli insorti'', ha fatto sapere il ministero in una nota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog