Cerca

Batterio killer: Coldiretti, carne italiana sicura con 10 mln controlli l'anno

Economia

Roma, 18 giu. - (Adnkronos) - La sicurezza della carne italiana e' garantita da circa 10 milioni di controlli l'anno sugli animali allevati nelle stalle presenti sul territorio nazionale, anche grazie ad una rete di circa 5mila veterinari, la piu' estesa in Europa. E' quanto stima la Coldiretti nel commentare la diffusione in Francia dell'infezione di escherichia coli.

L'Italia, sottolinea la Coldiretti in una nota, ha conquistato la leadership europea nella qualita' e nella sicurezza alimentare proprio grazie alla piu' estesa rete di analisi e controlli operati da enti pubblici e privati. Solo il sistema dell'associazione italiana allevatori coinvolge tra aziende iscritte ai controlli funzionali 76.543 allevamenti per un totale di 5.250.244 animali, con un impegno di 257.002 giornate di lavoro all'anno effettuate dai controllori.

Sulla carne bovina fresca, continua la Coldiretti, e' peraltro in vigore dal primo gennaio 2002 l'obbligo di indicare la provenienza e l'etichetta deve contenere tutte le informazioni sugli animali di provenienza della carne acquistata con riferimento agli Stati di nascita, di ingrasso, di macellazione e di sezionamento, nonche' un codice di identificazione che rappresenta una vera e propria carta di identita' del bestiame. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog