Cerca

Caso Mills: pm, da difesa abuso di diritto e rischio prescrizione

Cronaca

Milano, 18 giu. - (Adnkronos) - "Da parte della difesa vi e' un abuso di diritto", posto che in un procedimento come quello sul caso Mills, a rischio prescrizione "bisogna evitare con tutti i mezzi che questo evento infausto si verifichi". E' quanto ha dichiarato il pm Fabio De Pasquale contrario ad un lungo rinvio del processo sul caso Mills perche' i legali del premier non intendono citare i loro testi prima che siano stati esauriti tutti quelli dell'accusa.

Una frase, quella del magistrato, che ha suscitato la reazione degli avvocati del premier. In particolare Piero Longo aveva gia' dichiarato di sentirsi "stanco perche' il ritmo dei processi nei confronti di Silvio Berlusconi e' per la verita' abbastanza peculiare". Il tribunale, dopo una breve camera di consiglio, ha infine deciso di aggiornare i lavori al 18 luglio quando saranno sentiti in videoconferenza alcuni testi residenti in Svizzera citati dall'accusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog