Cerca

** Notiziario Moda **

Economia

Milano, 18 giu. - (Adnkronos) - Immaginare un logo, un marchio, aggiungere una forte dose di ironia e un pizzico di spregiudicatezza, riempire la 'scatola' di contenuto e fare centro con un'idea semplice, ma curata nei minimi dettagli, made in Italy e capace di soddisfare un sogno-bisogno: la vacanza, le palme, il mare, la spiaggia.Incrociando cosi' quella certa dose di insoddisfazione che un cittadino della grigia Milano avverte e che lo porta spesso a evasioni mentali a occhi aperti.Nasce cosi' 'Fuckaldo', marchio di abbigliamento mare immaginato da tre eterni ragazzi, come amano definirsi Riccardo Gaggio, Roberto Giuliani ed Enrico Mottola, che spiegano: ''Fuckaldo e' un temporary brand, uno stato mentale'', l'essere altrove, ai Tropici 356 giorni l'anno, anche quando stai in citta' e magari piove.

Immaginare un logo, un marchio, aggiungere una forte dose di ironia e un pizzico di spregiudicatezza, riempire la 'scatola' di contenuto e fare centro con un'idea semplice, ma curata nei minimi dettagli, made in Italy e capace di soddisfare un sogno-bisogno: la vacanza, le palme, il mare, la spiaggia. Incrociando cosi' quella certa dose di insoddisfazione che un cittadino della grigia Milano avverte e che lo porta spesso a evasioni mentali a occhi aperti. Nasce cosi' 'Fuckaldo', marchio di abbigliamento mare immaginato da tre eterni ragazzi, come amano definirsi Riccardo Gaggio, Roberto Giuliani ed Enrico Mottola, che spiegano: "Fuckaldo e' un temporary brand, uno stato mentale", l'essere altrove, ai Tropici 356 giorni l'anno, anche quando stai in citta' e magari piove.

Tutto nasce qualche tempo fa con la voglia di tre milanesi di mettere a frutto creativita' e imprenditorialita'. Nasce Egg, una societa' 'brand incubator' che lancia come primo marchio proprio Fuckaldo, ovvero 'Fa caldo'. Un ironico gioco di parole che descrive un mondo, quel 'posto al sole' che in tabti desiderano. Ne nasce una prima collezione di T-shirt che, nel logo, ha una palma, icona simbolo del vivere ai Tropici. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog