Cerca

**banche&assicurazioni** (2)

Economia

(Adnkronos) - "I risparmiatori -prosegue Lannutti- devono indignarsi come gli spagnoli e i nordafricani perche' questo governo va sotto braccio ai banchieri e decide i desiderata dell'Abi. Ecco perche' la gente non deve piu' subire le angherie e i soprusi dei banchieri. Se tutti tenessero i loro risparmi sotto il mattone i banchieri ci penserebbero bene prima di appioppare 3 euro per prelevare contante allo sportello o far pagare i conti corrente 295,66 euro l'anno contro una media europea di 114 euro".

Quanto al fatto che la Consob abbia deciso di indagare sugli aumenti di capitale "non e' una cosa seria. La Consob e' una depandance dell'Abi -sottolinea Lannutti- e cerca di fare la depandance del ministero dell'Economia ma non ci riuscira' perche' si possono imbrogliare i risparmiatori, ma quando poi si arrabbiano devono cominciare a stare attenti perche' un milione di risparmiatori truffati possono inseguirli con i forconi e io guidero' questa protesta".

"Tremonti -ricorda Lannutti- venne in commissione Finanze un anno e mezzo fa e affermo' che i banchieri che sbagliano o vanno in galera o vengono licenziati. Sono tutti a piede libero e l'unico che e' stato cacciato dai suoi compagni di merenda e' stato Profumo che e' stato pero' gratificato con 40 milioni di euro di buonauscita. Ecco perche' -conclude- e' ora che la gente si ribelli ai soprusi e alle angherie e quel vento che ha soffiato sui referendum deve adesso cominciare a soffiare sui banchieri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog