Cerca

Palermo: titolare distributore picchiato, 4 arresti

Cronaca

Palermo, 18 giu. - (Adnkronos) - Spedizione punitiva a Palermo contro il gestore di un distributore di benzina, picchiato a sangue ieri sera, probabilmente per ragioni di concorrenza commerciale. Quattro le persone arrestate dalla Polizia con l'accusa di lesioni gravi. Gli arrestati sono Matteo, Pietro e Manuel Salamone, rispettivamente di 24, 30 e 19 anni, e Patrizia Biondo, di 46, artefici dell'aggressione nei confronti del titolare dell'impianto "Q8" di via Rosario Nicoletti. Ieri sera, intorno alle 19.30, i poliziotti hanno notato un insolito incolonnamento di vetture vicino al distributore di carburante e una ventina di persone armate di spranghe, bastoni e caschi da motociclista che inseguivano un uomo con il volto tumefatto e sanguinante.

La vittima, correndo a perdifiato, era riuscita a districarsi tra le auto incolonnate, mentre i suoi inseguitori continuavano a lanciargli oggetti, uno dei quali aveva colpito il parabrezza dell'auto di servizio. A quel punto i poliziotti hanno attivato i segnali acustici di emergenza, accedendo all'area di servizio per dispendere la folla di aggressori, riuscendo a bloccarne quattro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog