Cerca

Egitto: ElBaradei cerca accordo elettorale con gli islamisti

Esteri

Il Cairo, 18 giu. - (Adnkronos/Aki) - Mohammed ElBaradei, ex presidente dell'Aiea candidato alle elezioni presidenziali e leader del Movimento per il Cambiamento, di ispirazione liberale, ha proposto ai Fratelli Musulmani e ad alcuni gruppi salafiti di firmare un 'Accordo sui diritti'. Lo riferisce il quotidiano egiziano al-Masry al-Youm. ElBaradei ha proposto un documento che ponga fine alle divisioni tra diversi gruppi politici per la presentazione di una lista unica di candidati alle prossime elezioni parlamentari. Il politico ha anche appoggiato la possibilita' che alcuni esponenti del Partito nazionale democratico, sciolto dalla Corte suprema del Cairo dopo le proteste che hanno portato alle dimissioni dell'ex presidente Hosni Mubarak lo scorso 11 febbraio, partecipino alle elezioni.

''Non tutti i simpatizzanti del Partito nazionale democratico sono criminali'', ha dichiarato ElBaradei in un'intervista con la stampa locale. ''Democratici, liberali e islamisti vogliono che un civile guidi il Paese dopo quattro presidenti che venivano dall'Esercito in seguito al colpo di Stato del 1952'', ha aggiunto il leader liberale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog