Cerca

Moda: Marni ripensa l'outdoor tra colore e toni grafici, tornano gli shorts

Economia

Milano, 18 giu. - (Adnkronos) - Marni ripensa l'outdoor per la primavera/estate 2012 e affronta il tema attraverso il colore e gli accenti grafici, rilanciando gli shorts come capo di punta. Doppi strati e intarsi creano geometrie leggere; le righe si posizionano su blazer e bermuda. Sugli abiti, la somma delle parti e' rivelata anziche' essere nascosta: dettagli a contrasto sui parka danno un tono astratto ad un capo utilitario; colletti di maglia sono uniti a camicie rigate.

Maglie lunghe sono messe deliberatamente fuori contesto sotto gli abiti, suggerendo un approccio insolente al vestire; i pantaloni hanno l'orlo chiuso, come quelli da trekking. Gli shorts sono un pezzo centrale: linea netta, volume morbido, seguono pattern grafici, e sono indossati con calze e stringate, quasi si affrontasse una camminata nei boschi. La vena grafica prosegue nella maglieria: le maglie a intarsio o melange e i top a righe sono facili e precisi; combinazioni di coste e jersey su t-shirt a manica corta suggeriscono interpretazioni costruttiviste di basici consolidati. Le camicie di jersey tartan hanno sentori di avventura old-school.

Le stampe si fanno leggere, lasciando spazio ai blocchi di colore e alle righe. Tra le nuances il blu profondo, l'inchiostro, azzurro; il bianco; il grigio chiaro; e poi shot di giallo senape, verde brillante, arancio fluo. I materiali hanno una mano morbida e compatta: popeline di cotone, canvas ritorto, garza leggera, jersey double-face. Gli accessori includono stringate di pelle con suole di gomma naturale, sandali robusti, zaini di canvas o denim lavato, shopper con dettagli presi dagli zaini, borse da viaggio a tracolla. Berretti stampati e panama suggeriscono scenari en plein air. Gli occhiali da sole, dalla forma netta giocano con combinazioni classiche: avana e nero, panna e nero, verde e beige.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog