Cerca

Lucca: rivuole pitbull sequestrato e picchia addetti canile, denunciati

Cronaca

Lucca, 18 giu. - (Adnkronos) - Voleva riprendersi a tutti i costi il suo pitbull, sequestrato, e ha picchiato gli addetti al canile. L'uomo, un 26enne pregiudicato, e' stato denunciato. E' successo ieri sera a Lucca. Sul posto gli agenti delle Volanti hanno trovato solo gli incaricati del canile i quali hanno raccontato che poco prima si era presentata una ragazza che aveva offerto dei soldi per riprendersi un pitbull sequestrato al suo compagno ma quando le hanno spiegato che non era possibile ha dato in escandescenze e ha chiamato il fidanzato che si e' immediatamente presentato.

Il 26enne ha minacciato i presenti dicendo che avrebbe sparato a tutti, ha sputato ad una addetta del canile, colpito con un pugno un suo collega e al momento di andarsene ha minacciato tutti con un taglierino. Poco distante dal canile una pattuglia dei carabinieri che stava intervenendo in ausilio alla volante ha fermato l'uomo e la sua compagna a bordo di un ciclomotore e i due sono stati accompagnati in Questura dove sono stati denunciati per minacce aggravate e lesioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog