Cerca

Governo: Di Bernardino, si' a raccolta firme per mantenere ministeri a Roma

Politica

Roma, 18 giu. - (Adnkronos) - "Una raccolta di firme finalizzata a mantenere i ministeri a Roma e' una prima e opportuna risposta alle pretese leghiste di trasferirli al nord". Queste le parole di Claudio Di Berardino, segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio a commento del proposito della presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, di chiamare i cittadini del Lazio a esprimersi in merito.

"Gia' un mese fa - osserva Di Berardino - la Cgil di Roma e del Lazio aveva lanciato un appello in questo senso alle istituzioni locali. Il destino di una parte dei 46 mila dipendenti dei ministeri non puo' essere soggetto ai capricci del Carroccio. Essi si vedrebbero costretti a emigrare al nord depotenziando cosi' il nostro territorio e la sua gia' fragile economia. Di riflesso una scelta del genere inciderebbe negativamente anche sui lavoratori di Roma e del Lazio e sulle loro famiglie quotidianamente alle prese con la precarieta' del lavoro e con le difficolta' economiche".

"E' giusto dunque che i cittadini si pronuncino - conclude - bloccando una decisione che potrebbe rivoluzionare, in peggio, le loro vite nonche' il futuro del nostro territorio. Sollecitiamo pertanto la Presidente Polverini a procedere fin da subito alla raccolta delle firme".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog