Cerca

Usa: Obama, l'impegno piu' difficile e piu' bello? quello di padre

Esteri

Washington, 18 giu. (Adnkronos) - Per l'uomo che guida gli Stati Uniti impegnati in due guerre e nel mezzo di una interminabile crisi economica, l'impegno "piu' difficile, ma sempre piu' soddisfacente" e' quello di padre. Nel tradizionale discorso del sabato, Barack Obama parla a lungo del valore della paternita' - negli Stati Uniti questo weekend si festeggia la festa del papa' - un argomento sempre molto delicato per il presidente che ha sofferto per tutta l'infanzia l'assenza del padre, tornato in Kenya quando lui era ancora piccolo e incontrato solo una volta prima della sua morte.

"Non sempre ho successo - ha detto il presidente parlando del suo lavoro di padre con le figlie Malia e Sasha - nel passato il mio lavoro mi ha tenuto lontano da casa piu' spesso di quanto volessi e il peso di crescere le nostre ragazze a volte ricade troppo su Michelle".

Ma la cosa di cui hanno maggiormente bisogno i nostri figli "e' il nostro amore incondizionato, sia che abbiano successo o che facciano degli errori, quando la vita e' facile e quando e' piena di difficolta'", ha aggiunto con un esplicito riferimento ai problemi economici che tante famiglie americane stanno affrontando in questi anni di crisi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog