Cerca

Vip: prove in corso per il 'Gran Ballo' di Roma tra lezioni di bon ton, danza e cucina (2)

Cronaca

(Adnkronos/Ign) - Ragazze giovani, di diciotto anni o poco piu', danzeranno per una notte con i cadetti sulle note di un valzer di Strauss. Il copione e' sempre lo stesso, ma il 'Gran Ballo' non perde la sua attrattiva. Tanto che, rivela l'organizzatrice, le candidature sfiorano il migliaio. Piatto forte del menu sara' il tartufo. Oltre ovviamente alla pasta.

"Proporremo delle salse particolari - Francesco Taranto di 'I Love Mangio' - confetture di formaggi e tartufo bianco d'Alba. Faremo un po' di sfiziosita' particolari del 'made in Italy'". E lo chef Antonio Bonamini ieri alle prese con delle fettuccella con sugo di Alalunga - un tonnetto - con uvetta e pinoli svela il suo segreto: "Un primo perfetto? E' la cottura. La pasta deve essere sempre al dente". Per prepararsi al grande evento ci saranno lezioni di stile. Partendo dalle presentazioni. Mai dire 'piacere', ma 'molto lieta'.

"Lo stile si insegna - spiega Valeria Mangani, relazioni esterne di Roma Capitale - quando ci si siede, per esempio, non bisogna far vedere l'etichetta del cappotto. E' importante anche saper apparecchiare la tavola. Questa e' un'altra cosa che le ragazze dovrebbero saper fare". Lezioni di buone maniere, ma anche di danza. Cominceranno da dopo l'estate per 'debuttanti' e accompagnatori, ma qualcuno gia' fa le prove, accompagnato dal maestro Walter Santinelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog