Cerca

Enti Locali: Anci Puglia, bene revisione regole Patto Stabilita' (2)

Economia

(Adnkronos) - Ovviamente, per il presidente di Anci Puglia ''tutto cio' dovra' essere possibile e quindi attuato con neutralita' sul complesso della Finanza Pubblica. Se cio' accadra', con lo sblocco dei fondi in cassa, ad esempio, i Comuni potranno pagare i propri fornitori, molto spesso di tratta di piccole se non micro imprese, e cio' dara' anche impulso all'economia locale e dell'intero Paese in termini di maggiori consumi e quindi, anche di maggiori entrate fiscali sia erariali che locali".

"La virtuosita' dei Comuni - sottolinea Perrone - non rispetta confini territoriali, tanto al sud, che al centro o al nord; sono virtuosi quei Comuni in cui operano amministratori e uffici dotati di capacita' e passione che giornalmente mettono a disposizione delle proprie citta'. La gestione del Patto di Stabilita' deve interessare, in un'ottica di sussidiarieta' verticale, i vari livelli di governo. L'Anci Puglia dopo averlo richiesto, e' stata convocata dalla Regione Puglia, insieme all'Upi, per individuare un percorso congiunto per l'attuazione del Patto di Stabilita' 'regionalizzato', previsto dalla Legge di Stabilita' 2011''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog