Cerca

Lega: Di Pietro, e' legata mani e piedi a Berlusconi

Politica

Bologna, 18 giu. - (Adnkronos) - "Domani a Pontida ci sara' il solito fumo per coprire la mancanza di arrosto, una Lega che e' legata mani e piedi a Berlusconi e alla sua classe dirigente che illude ancora i cittadini, facendo credere che spostando qualche ministero i problemi si risolvano". E' quanto afferma il leader dell'Idv Antonio Di Pietro, a margine di un dibattito ospitato a Bologna dalla festa per i 110 anni della Fiom.

"La Lega come tutto il centrodestra non ha piu' niente da dare e da dire al Paese" aggiunge Di Pietro che specifica: "noi non ci aspettiamo nulla dalla Lega di domani, ci aspettiamo molto dagli elettori". Quanto alle dichiarazioni del leader del Pd, Pier Luigi Bersani, rispetto al Carroccio, Di Pietro afferma che "fa bene Bersani, come faccio io tutti i giorni, a stuzzicare gli elettori della Lega e a farli riflettere sulle priorita' del Paese e sulle perdite di tempo della loro classe dirigente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog