Cerca

Roma: manomettono bancomat per duplicare codici, arrestati

Cronaca

Roma, 19 giu. - (Adnkronos) - Si aggiravano con fare sospetto nei pressi di uno sportello bancomat in via Tiburtina a Roma, ieri sera, poco dopo le 22, quando i Falchi della Squadra Mobile di Roma, diretta da Vittorio Rizzi, impegnati nei servizi di contrasto al crimine diffuso, li hanno individuati e arrestati. L'atteggiamento guardingo dei due uomini ha insospettito gli investigatori che hanno deciso di tenerli d'occhio.

Ignari di essere seguiti dalla polizia, i due si sono incamminati poi in direzione di un altro istituto di credito non molto distante. Giunti alla meta, uno si e' messo di vedetta all'angolo con via Vincenzo Morello mentre l'altro, munito di cacciaviti, ha iniziato ad armeggiare sulla feritoia di inserimento del bancomat, tentando di forzarla. Immediato l'intervento dei Falchi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog