Cerca

Governo: Brunetta, trasferimento ministeri nord e' battuta fuori luogo

Politica

Roma, 19 giu. - (Adnkronos) - Il trasferimento dei alcuni ministeri al nord ''e' una battuta'' che e' ''fuoriluogo''. Il ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, intervenendo alla trasmissione di Rtl, Brunetta della domenica, commenta cosi' la proposta della Lega di spostare quattro dicasteri al nord. ''Penso che i problemi dell'Italia oggi siano ben diversi da quello di trasferire qualche centinaio di dipendenti pubblici da Roma a Monza'', dice il ministro.

Il ministro ricorda, tra l'altro, l'assenza di leggi che consentono di fare questo: ''Se un pubblico dipendente non si vuole trasferire non si trasferisce''. Quindi il titolare del dicastero di palazzo Vidoni considera le dichiarazioni degli esponenti del Carroccio ''una valutazione, una battuta, una considerazione che in questo momento non interessa alla gente, e' certamente fuori luogo e non da alcun risultato''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog