Cerca

Immigrati: Cascini (Anm) a Maroni, non siamo noi a fare leggi sbagliate

Politica

Roma, 19 giu. - (Adnkronos) - "Si tratta di cattiva propaganda che sarebbe bene chi ricopre incarichi istituzionali delicati, come quello del ministro dell'Interno, evitasse. Tutti sanno che la legislazione italiana in materia di immigrazione e' stata dichiarata in contrasto con i principi europei dalla Corte di Giustizia di Strasburgo e dunque non e' certo colpa della magistratura italiana se loro non sanno fare le leggi". Cosi' Giuseppe Cascini, segretario dell'Associazione nazionale magistrati (Anm), parlando all'Adnkronos, replica alle affermazioni del ministro dell'Interno, Roberto Maroni, da Pontida.

Il ministro, infatti, parlando dell'emergenza immigrazione aveva sostenuto: "abbiamo contro tutta la Magistratura che e' a favore dei clandestini''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog