Cerca

Festival: da venerdi' al via Spoleto tra teatro, danza, musica e arte (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - La Fondazione Carla Fendi, oltre a sponsorizzare la rassegna, finanzia il restauro del Teatro Caio Melisso, il cui nome e' adesso 'Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi', e per intero il suo cartellone di questa e della prossima stagione. ''Io e le mie sorelle -spiega- siamo state educate dai nostri genitori che i beni pubblici sono piu' importanti di quelli privati. Questo per noi e' un principio. Poi devo dire che il Caio Melisso e' un gioiello e per me che sono molto legata al Festival e' qualche cosa che ho voluto salvare''.

Un esempio da seguire in Italia, come quello di Diego Della Valle per il Colosseo che, secondo Carla Fendi ''potra' senz'altro essere ripetuto in altre parti del nostro Paese. L'impegno dell'amico Della Valle -aggiunge Fendi- e' straordinario, come lo e' la ricerca di altri sponsor che lui sta facendo per Pompei. Ma servono anche contributi piu' piccoli -sottolinea- perche' se ci si riferisce solo all'esempio di Della Valle si rischia di pensare: 'io non potro' mai farlo'. E invece, mi insegnava mia madre, a seminare prima o poi si raccoglie''.

L'auspicio di Carla Fendi e' che nasca una legge ad hoc per incentivare i privati a investire in cultura. ''Sarebbe una cosa importantissima. In America, dove questa legge esiste da tanto -afferma- sono tutti donatori e lasciano le loro eredita' alla cultura''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog