Cerca

Mostre: Roma, aristocrazia in posa al Ninfeo di Palazzo Borghese

Cultura

Roma, 19 giu. - (Adnkronos) - Camilla di Borbone e Maria Pia Ruspoli, Rita Boncompagni Ludovisi, Clementina Cordero di Montezemolo, Flaminia Patrizi Montoro ed Ester Crimi, Vittoria Sforza Cesarini e Violante Guerrieri Gonzaga, Nina Scammacca del Murgo. Ma anche Aliai Ricci, Vittoria Torlonia, Maite Bulgari, Elisabetta de Simone Niquesa, Donatella e Hortensia Chigi, Maria Luisa Todini e Marina Astaldi. Sono alcune delle 50 'Donne allo specchio', aristocratiche, imprenditrici, giornaliste, scrittrici, designer che hanno accettato di posare all'interno delle loro case per il celebre fotografo francese Gerald Bruneau.

La mostra, fortemente voluta dalla marchesa Flaminia Patrizi, sara' inaugurata, mercoledi' prossimo, nei Saloni del Ninfeo di Palazzo Borghese. ''Intimita' e quotidianita' per le 50 ladies romane, ma anche fascino, bellezza e solidarieta' - ha raccontato all'ADNKRONOS Flaminia Patrizi Montoro - Per chi lo desiderasse, infatti, le foto potranno essere acquistate e il ricavato devoluto alla realizzazione del Centro d'Ascolto Donna Donna onlus a Roma''.

Scatti realizzati all'interno del Casino dell'Aurora di palazzo Boncompagni Ludovisi, a palazzo Taverna e palazzo Borghese in via di Ripetta, nella residenza dei principi Colonna a piazza S.S. Apostoli e in quelle, privatissime, della principessa Elettra Giovannelli Marconi, figlia dell'inventore della radio in via Condotti, dei duchi Sforza Cesarini al Fontanone del Gianicolo, dei principi di Borbone a Montecarlo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog