Cerca

Moda: Bottega Veneta, tuta 'spezzata' per l'uomo della prossima estate

Cronaca

Milano, 19 giu. - (Adnkronos) - Sembra un tuta, ma non lo e': l'all-in-one unito al concetto di completo e' il pezzo forte della collezione di Bottega Veneta presentata questa mattina in occasione di Milano Moda Uomo. "Mi e' sempre piaciuta l'idea di una tuta o un overall; di un unico capo di abbigliamento che rappresenti per l'uomo quello che il vestito e' per la donna", ha spiegato il direttore creativo Tomas Maier, evidenziando pero' che "una tuta sartoriale e' poco pratica". "Il look e' ben definito e coprente, quasi senza rivelare minimamente la pelle. Cio' contrasta con le superfici insolite dei materiali. Si tratta di un diverso tipo di abito, derivato da una differente filosofia del vestire" ha aggiunto.

Per la P/E 2012, Bottega Veneta presenta una collezione che si caratterizza per le sovrapposizioni di stampe a piu' livelli,i disegni geometrici fusi tra loro, i mix di materiali diversi tagliati e poi ricomposti, lavorazioni patchwork. Ci sono seersucker sovrastampati e fantasie a quadri, righe su righe, twill di lino e cotone stampati che ricordano il tweed irlandese, tricot decorati ad arte e denim giapponese schiarito e stampato. I particolari delle stampe e dei motivi diventano poi imprecisi, rendendo la superficie di ogni capo graficamente ricca e totalmente inedita. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog