Cerca

Turismo: arriva 'Umbria app', la regione si promuove sugli smartphone

Cronaca

Perugia, 19 giu. - (Adnkronos) - Le ultime in ordine di tempo sono le ''app'' dedicate alle biblioteche umbre e al progetto Nati per leggere. Basta un semplice click su uno smartphone o un tablet per entrare virtualmente in una della biblioteche umbre del polo regionale Sistema bibliotecario umbro e per scegliere un libro. Ma la Regione Umbria e il Comune di Perugia ultimamente hanno presentato anche altre applicazioni per promuovere l'arte, la cultura, i festival e i paesaggi del cuore verde d'Italia.

Le applicazioni per le biblioteche e per il progetto ''Nati per leggere'' che promuove la lettura a voce alta per i bambini sono state presentate venerdi' mattina a Perugia dall'assessore alla cultura della Regione Umbria, Fabrizio Bracco, dal dirigente del Servizio beni culturali della Regione, Paola Gonnellini, dal responsabile marketing, Divisione beni culturali, Anna Busa.

''Nel nostro progetto complessivo - ha affermato l'assessore Bracco - l'obiettivo e' quello di rendere gli istituti culturali, quali biblioteche, musei ed archivi, sempre piu' parti di vita attiva: non soltanto luoghi di diffusione delle informazioni ma anche luoghi dove si possono sviluppare rapporti sociali. Siamo convinti - ha concluso Bracco - che la cultura e' un indice di civilta' del territorio e soprattutto una forte leva di sviluppo anche economico''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog